Il Castello di Bosa

Ubicato in cima al colle di Serravalle, il castello dei Malaspina di Bosa fu costruito nel 1112 dalla famiglia toscana dei Malaspina. La fortificazione medievale, intorno alla quale girano varie leggende, è circondata da una cinta muraria con originariamente quattro torri e nel corso dei secoli fu sottoposta a varie ricostruzioni. Il castello servì come sede di diverse famiglie nobili, svolgendo al tempo stesso anche una funzione difensiva e fungendo da posto di avvistamento.

Come visitare il Castello di Bosa

Durante la visita al castello non perdetevi la Chiesa di Nostra Signora de Sos Regnos Altos situata nella piazza d’armi. Quel piccolo tempio costruito tra il XIV e il XV secolo ospita un prezioso ciclo di affreschi trecenteschi di scuola spagnola, riscoperti nel 1972 durante i lavori di restauro.

Il castello domina la città di Bosa e offre un panorama mozzafiato sulle case colorate del borgo e sui suoi dintorni. È raggiungibile attraverso una ripida scalinata, aperto al pubblico dal lunedì alla domenica.

INFORMAZIONI