Tresnuraghes

Il paese di Tresnuraghes si trova a circa dieci chilometri a sud di Bosa. Il nome del paese, abitato da circa 1200 persone, deriva dalla sua vicinanza a tre nuraghi, antiche costruzioni erette dalla civiltà nuragica dell‘età del bronzo. Solo i resti di una delle tre costruzioni sono sopravvissuti fino ai nostri tempi. Tuttavia, i dintorni di Tresnuraghes conservano anche altri edifici nuragici rilevanti. Tra questi si trova una tomba dei giganti e i nuraghi Tepporo, Martine e Nani.

Durante la visita del paese non perdetevi la chiesa parrocchiale di San Giorgio Martire e altri templi minori. Interessante è anche il museo Casa Deriu, dove è possibile conoscere la vita delle famiglie borghesi sarde, ammirare gli arredi autentici lasciati dai precedenti abitanti dell’edificio e una collezione di circa 1000 volumi pubblicati tra il XVII e il XX secolo.

A circa cinque chilometri da Tresnuraghes, si trova una torre di avvistamento chiamata Torre Foghe, costruita sul monte Riu Mannu durante la dominazione spagnola. Insieme alle torri di Ischia Ruja e Columbargia, la Torre Foghe faceva parte del sistema di avvistamento costiero.

Tresnuraghes, vicino a Bosa.